Pagine

 

Caratteristiche tecniche

Queste le caratteristiche tecniche del kit, comprendente due dispositivi:

  • Velocità di trasmissione: 500 Mbps
  • Filtro antirumore integrato
  • Porta Gigabit Ethernet
  • Supporto link AES 128-bit con gestione chiave
  • Standard HomePlug AV IEEE 1901
  • Eup regulation 1275/2008: consumi in standby < 1 watt 
  • Supporto IEEE 802.3i (10 BASE-T), IEEE 802.3u (100 BASE-T), IEEE 802.3ab (1000 BASE-T)
  • Supporto Auto MDI / MDx
  • Possibilità di coesistenza con dispositivi HomePlug 1.0 da 14Mbps/85Mbps e HomePlug AV da 200 Mbps
  • Banda di frequenza: 2MHz - 68MHz
  • Supporto per modulazione OFDM, QPSK, BPSK e ROBO
  • Chipset: Qualcomm Atheros AR7400
  • Presa elettrica passante di tipo Shucko
  • Dimensioni: 122 x 70 x 41 mm
  • Peso: 256g
  • Alimentazione: 100-240V AC 50-60Hz
  • Consumi: 4,5W massimi, 1W Idle
  • Temperature operative: 0°C - 45°C
  • Umidità relativa (senza condensa): 90%

Sagemcom F@st Plug 500 si presenta come un apparecchio da collegare alla rete elettrica attraverso una presa Shucko di tipo maschio e prevede una presa Shucko passante, questa volta di tipo femmina ed una presa LAN RJ45. L'aspetto, corroborato da una colorazione bianca, è sobrio e ben si sposa con gli ambienti casalinghi, seppur le dimensioni non sianio certo contenute.

 

  

 

L'utilizzo corretto del F@st Plug 500 prevede che siano collegati due dispositivi, entrambi capaci di effettuare modulazione e demodulazione del segnale al fine di poter gestire invio e ricezione full-duplex dei dati.

 

 

La facciata anteriore ospita tre spie sagomate con altrettante icone che rendono facile intuire a cosa si riferiscano: collegamento alla rete elettrica, collegamento della rete LAN e dialogo attivo fra le due periferiche.

 

 

All'interno troviamo tutta la componentisitca, che include controller e front-end  ben schermata dalla tensione di rete dei 220V.

 

  

Questi HomePlug permettono di raggiungere prestazioni teoricamente fino a 500 Mbps distinguendosi così da quelli che fanno capo allo standard HomePlug AV e che si fermano a 200 Mbps o a quelli di passata generazione HomePlug 1.0 (85 Mbps con Turbo). La tecnologia Powerline da 500 Mbps fa uso di uno spettro più ampio, che va da 2MHz a 68MHz, per raggiungere risultati superiori, mentre i vecchi modelli occupano una banda da 2MHz a 30MHz.

Il funzionamento di questa tecnologia prevede, in generale, la possibilità per il traffico dati di viaggiare direttamente sui due cavi di rame che alimentano gli elettrodomestici, le lampadine e le prese di corrente. Per tenere distinti il segnale dei dati da quello della tensione elettrica si fa in modo che le frequenze del primo siano nettamente separate da quelle tipiche dei 50-60Hz della rete elettrica. Una volta che il segnale dati è stato immesso nella rete da un trasmettitore viene poi separato da un ricevitore che esegue un filtraggio passa-banda tarato sulle specifiche frequenze.

Pur se si tratta di una relativa novità nel campo delle reti LAN, questa tecnologia è nota da molti anni e viene correntemente utilizzata per controllare apparati elettrici, leggere i contatori elettrici da remoto o realizzare interfoni. Tutte le funzionalità sono governate dal controller Qualcomm Atheros AR7400 che si basa su uno standard che effettivamente non è stato mai ratificato dalla HomePlug Alliance e per questo viene compreso sotto il cappello delle specifiche HomePlug AV a 200 Mbps.

 

trendnet tpl401e atheros ar7400-ar1500 block