Pagine

La scheda 

Esteticamente la Sapphire HD 7950 FleX è completamente diversa dalla Radeon HD 7950 referece di AMD. Il design Dual-X prende il nome dalle due generose ventole da 90mm che spingono l'aria tra le alette del radiatore sottostante, coadiuvate da un convogliatore in plastica che ricopre l'intera superficie anteriore.

S5004880

Al fine di migliorare l'estrazione dell'aria calda verso l'alto, la coputerura in plastica sporge dal PCB sia in lunghezza che in altezza. Sul retro notiamo che il circuito stampato presenta la tipica colorazione blue Sapphire al posto di quella nera o rossa utilizzate da AMD.

S5004876

Come detto in precedenza, essendo pensata principalmente per l'Eyefinity multi-display, la HD 7950 FleX dispone di 5 uscite video on-board al posto delle 4 presenti sulle schede grafiche della famiglia HD 7000. Ci sono due porte Mini-DP 1.2, una HDMI 1.4a, una Dual-Link DVI ed una Single-Link DVI. Grazie all'adattatore HDMI to DVI offerto in bundle è possibile utilizzare 3 monitor DVI per realizzare una configurazione Eyefinity. Complessivamente la scheda può pilotare fino a 5 monitor contemporaneamente che salgono a sei nel caso si utilizzino due hub MST collegati alle porte DisplayPort. Porte HDMI e DP possono essere combinate per abilitare il supporto all' HD3D Surround introdotto con la versione 2.0 della tecnologia Eyefinity 2.0.

S5004883

L'ingombro laterale, una volta montata la scheda video sulla mainboard, è di due slot PCI, ormai uno standard per le soluzioni di fascia alta.

S5004884

I due connettori PCIe a 6 pin assicurano un  surplus di 150W, alzando - insieme ai 75W forniti dallo slot PCIe 16x -   il "max power draw" della scheda a 225W. Ricordiamo che tanto AMD quanto Sapphire indicano come come "max power board" per le HD 7950 il valore di 200W.  

S5004885

 Sul lato inferiore notiamo le 5 heatpipe che trasportano il calore dalla base di contatto con la GPU al radiatore superiore.

S5004886

 


Layout di derivazione 7970 custom, con una disposizione ordinata dei componenti ed una sezione di alimentazione a 7+2 fasi (GPU + Mem). I 12 chip di VRAM GDDR5 (ciascuno da 256MB) avvolgono il core Tahiti PRO.

S5005041

I due connettori CrossFire, in alto a destra, permettono di realizzare configurazioni Quad-CrossFireX con quattro schede video della serie HD 7900 (HD 7970 o HD 7950) affiancate.

S5005059

La tensione di alimentazione è controllata dall'integrato CHiL CHL8228 che supporta appieno la regolazione ed il monitoring via Software.

 S5005051

La scheda dispone di uno swith per il dual-BIOS che consente di flashare e sperimentare in sicurezza i vari BIOS custom, avendo a disposizione quello secondario come backup.

S5005047

Una placca metallica con pad termoconduttivi aiuta la dissipazione del calore dei chip di memoria video e della sezione VRM, facendo anche da supporto diretto per irrigidire la struttura del PCB ed aiutarlo a sostenere il peso del dissipatore.

S5005065

Dissipatore che si compone di 5 heatpipe in rame (2 superpipe da 8mm e 3 normali da 6 mm) che terminano tra le lamelle del radiatore in alluminio.

S5005069

 

S5005072  S5005073

Due ventole da 90mm di diametro, di tipo low-profile, incastonate direttamente nella copertura in plastica, si occupano di smaltire velocemente il calore accumulato tra le alette di dissipazione.

S5005068