Pagine

Sapphire opera da qualche anno nel settore nettop con i prodotti EDGE HD ed HD2, macchine caratterizzate dal buon rapporto prezzo - prestazioni e dagli ingombri contenutissimi, tali da garantire una decente esperienza multimediale nelle misure di un comune diario. Oggi mettiamo mano al nuovo arrivato, EDGE HD3 che, pur mantenendo lo stesso design dei modelli di precedente generazione, sostituisce l'accoppiata Nvidia ION ed Intel Atom Dual Core con l'APU AMD E-450, in ossequio alla lunghissima partnership tra i due produttori.

1

Non c'è due senza tre! Il Mini PC di casa Sapphire giunge alla terza edizione e lo fa cambiando totalmente sostanza: stavolta non c'è spazio per Nvidia ed Intel poichè si è voluto scommettere sulla soluzione all-in-one di casa AMD, E-450, che fa perno su di un processore dual core con grafica integrata (APU) affiancato ad un sottosistema memorie con ben 4GB DDR3. La sezione dischi offre tagli che vanno dai 250GB ai 500GB, il supporto video è garantito da Radeon HD 6320 e la connettività è di tipo Wi-Fi b/g/n e Gigabit Lan. Il peso si attesta sui 500 grammi.

2

La dotazione di serie rispecchia quella degli altri prodotti Sapphire Mini PC venduti sino ad oggi: troviamo un alimentatore esterno (era impossibile integrarlo all'interno del corpo macchina date le dimensioni lillipuziane del case), un convertitore video, un piede da scrivania, un cavo HDMI da due metri ed il manuale di istruzioni. Il sistema operativo preinstallato è Free - DOS che, a richiesta e con differenza di prezzo, può essere rimpiazzato da Windows 7.

Accessori