Pagine

L'analisi continua con l'individuazione delle prestazioni del sottosistema memorie, onde individuare se l'accesso alla RAM avviene in modo efficiente o può comportare rallentamenti, specie in condizioni di intenso carico di lavoro.

img1B

Le rilevazioni per il sottosistema memorie sono piuttosto inclementi: la banda massima a disposizione è pari a 2,5 GB/s sia per le operazioni su valori interi che in virgola mobile, peggiorando rispetto al già basso valore ottenuto da Asus E35 M1-M Pro e perdendo circa 700MB/s rispetto al Mini PC Edge HD2 di precedente generazione.

img1D

Il crollo prestazionale è rilevabile anche mediante il memory test di Science Mark 32, ove sono raggiunti appena 2,3GB/s contro i 3,5+ GB/s della concorrenza diretta.