Pagine

 Il dissipatore

Una volta estratto dalla confezione possiamo ammirare il design tower a doppia ventola con 4 heatpipe e base a camera di vapore utilizzato da Sapphire su questo modello. Considerando le dimensioni dei dissipatori ad alte prestazioni che abbiamo visto fino a questo momento, quelle del Vapor-X ci sembrano abbastanza contenute tanto che in 135 x 110.4 x 163.5mm il produttore di Hong Kong è riuscito a preinstallare due ventole da 120mm in push-pull.

 

intro

 

Sulla sezione superiore iniziamo ad intravedere le tre parti che compongono la copertura in plastica. Oltre ai due frame che fanno da convogliatori per le ventole, è presente un blocco centrale inserito in cima al radiatore vero e proprio.

 

 DSC 0327

 

Dall'immagine laterale notiamo meglio la posizione a sandwich del radiatore tra le due ventole.

 

DSC 0329

 

La base di contatto, protetta da un film in plastica anti-graffi che va rimosso prima di montare il dissipatore sulla CPU, ospita una camera di vapore dallo spessore di 4.5mm ed ha una superficie di 55x55mm sufficiente a coprire per intero l'IHS di qualsiasi processore desktop (SNB-E compreso). 

 

DSC 0332

 

Ecco come si presenta il dissipatore una volta smontate le due ventole e rimossa la copertura centrale. Quest'ultima integra nella parte inferiore una serie di led di colore blu collegati all'alimentazione delle ventole mediante un mini-connettore a 2 pin. 

 

DSC 0336

 

Le ventole sono delle Martech da 120mm con assorbimento e consumo massimo pari rispettivamente a 0.37A e 4.44W. Il layout prevede 7 pale con realizzazione in acrilico fumè, illuminate da LED blu posizionati sui quattro angoli del frame interno.

 

DSC 0341

 

 Il radiatore ha dimensioni di 10.5x12.5x5mm ed è composto da 62 alette in alluminio alimentate da 4 heapipe in rame nichelato.

 

DSC 0352

 

Gli 8 tubi di calore che compongono le 4 heapipe (design U-shaped) terminano in maniera simmetrica nella parte superiore. 

 

DSC 0342

 

Nel dettaglio il mini-heasink posizionato sopra la camera di vapore con integrata la staffa a ponte. 

 

DSC 0347

 

Di seguito le sottili lamelle impilate l'una sull'altra e ancorare alle heatpipe. 

 

DSC 0351