Toshiba ha annunciato qualche ora fa il suo nuovo Satellite Z30-B-100, un Ultrabook con display da 13,3" che sicuramente si fa notare per la sua notevole autonomia, con cui secondo l'azienda è possibile raggiungere anche le 16 ore di utilizzo, sicuramente in gran parte dovuto all'utilizzo di una CPU basata su Broadwell.Troviamo infatti una CPU Intel® Core™ i5-5200U (2C/4T @2,2GHz con Turbo fino a 2,7GHz, HD Graphics 5500 e TDP pari a 15W) 8 GB di RAM DDR3L (1x8GB) funzionanti a 1600 MHz, un SSD da 256 GB, 3 USB 3.0, HDMI, VGA, multi-card reader e webcam full-HD; disponibile inoltre anche una porta Ethernet a dimensioni standard. La struttura è realizzata in lega di magnesio e il display possiede una finitura opaca e risoluzione di 1366x768 pixel. Sicuramente è grazie anche a questa "ridotta" risoluzione che si son raggiunti risultati così rilevanti riguardo l'autonomia ma dispiace notare attualmente l'assenza di un'opzione con risoluzione Full-HD (che motiverebbe anche l'utilizzo di una webcam così risoluta).

Satellite

Nel complesso, l'Ultrabook risulta molto portatile, con un peso pari a 1,20 Kg e uno spessore massimo di 17,9mm. Il prezzo? 1099€ presso lo store ufficiale dell'azienda.