Scythe ha presentato un nuovo dissipatore di calore per CPU appartenente alla categoria dei tower con ingombro complessivo non eccessivo, specificamente sviluppato per gli utenti che hanno un budget massimo di 25 Euro e che non vogliono rinunciare ad una soluzione di raffreddamento custom più silenziosa e performante di quella stock proposta in bundle da Intel e AMD.

Il modello Tatsumi prevede una struttura a torre dalle dimensioni di 102 x 146 x 83 mm (ventola compresa) ed utilizza tre heatpipe U-shaped (caratterizzate da un punto di evaporazione e due di condensazione) da 6 mm di diametro. La base è in rame nichelato, mentre il radiatore è in alluminio e presenta il particolare design delle alette che  il produttore giapponese indica con la sigla MAPS (ovvero Multiple Airflow Pass-Through Structure) e che contribuisce a diminuire la resistenza dell'aria ottimizzando contemporaneamente le prestazioni di raffreddamento anche quando la ventola gira a bassi regimi.

Front-Fan-Slant 01

Il raffreddamento è assicurato da una ventola Glide-Stream da 92mm con regolazione PWM, funzionante a 300~2500 RPM per una rumorosità compresa tra 7.1 e 31.1 dBA. Non parliamo di una ventola campione di silenziosità ma di una soluzione comunque meno rumorosa delle ventole da 80mm montate sui dissipatori stock. Il sistema di montaggio è il collaudato HPMS (Hyper Precision Mounting System) che semplifica l'installazione del dissipatpre senza dover rimuovere la mainboard dalla propria sede.

Il dissipatore Scythe Tatsumi è compatibile pressoché con tutte le tipologie di processore in commercio (l'elenco completo dei socket supportati è disponibile a questo indirizzo).