Pagine

Abbiamo dunque affidato il KIOXIA XG6 in prima battuta al dissipatore SilverStone TP03-ARGB, installato nello slot M.2 posizionato tra il dissipatore della CPU (Ricordiamo un AiO a liquido che non muove aria in quella zona) e la GPU, e successivamente alla scheda di espansione ECM24-ARGB, che per forza di cose verrà sempre installata nella parte bassa della motherboard, nel primo slot PCI Express libero dopo la GPU (Una zona sicuramente sempre più areata, Ndr).

Con il sistema in idle ed il solo disco messo alla frusta (Test effettuati il 02/05  a Catanzaro, con circa 21°C in stanza), al termine del prolungato test di scrittura/lettura di ATTO ripetuto per tre volte, abbiamo constatato come la scheda di espansione ECM24-ARGB con relativo dissipatore sia stata in grado di diminuire la temperatura di ben 15°C al KIOXIA XG6, rispetto al suo utilizzo con il dissipatore TP03-ARGB, complici sia le maggiori dimensioni del dissipatore che la posizione all'interno del sistema.

silverstone ecm24 argb atto temp bench

Ciò nonostante dobbiamo per ovvi motivi segnalare che, rispetto all'installazione del disco nello slot M.2 dedicato sotto al socket, l'utilizzo della scheda di espansione ha fatto segnare una modesta diminuzione delle performance (Persi circa 200MB/s in lettura e 500MB/s in scrittura).

Aldilà di questo piccolo handicap, che si unisce alla necessaria compatibilità della motherboard con tale tipo di scheda di espansione (Unitamente all'eventuale slot PCI Express libero necessario, e GPU da non tappare troppo), non possiamo fare altro che promuovere tale soluzione di SilverStone.

Laddove si possa installarla senza problemi, la scheda di espansione ECM24-ARGB è senz'altro la migliore soluzione in termini di dissipazione degli SSD NVMe M.2. Per circa 30€ ad oggi si porta a casa un pacchetto completo e formato da materiali di alta qualità, non ci si può affatto lamentare!

Si ringrazia come sempre SilverStone per i sample gentilmente offerti,
a presto con la prossima avventura!

recommanded