Valve ha già comunicato che la commercializzazione delle Steam Machines è prevista nel corso del 2014 e che i partner ufficiali presenteranno le varie interpretazione della "nuova console basata su SteamOS" al prossimo CES di Las Vegas (7-10 gennaio).

Il primi prototipi di Steam Machine realizzati dalla stessa Valve montano hardware "Intel + Nvidia" di fascia alta (i7-4770 + GTX 780) e - anche se l'azienda di Bellevue non ha ancora ufficializzato il prezzo - per queste particolari configurazioni definite "premium" si parla di cifre ben superiori ai 1000 Dollari. Tuttavia essendo queste console dei veri e propri PC possono essere assemblate con diverse tipologie di hardware e scalare verso li basso come prezzo: ad esmpio Valve proporrà anche sistemi basati su i5/i3 + GTX 760/660, probabilmente sempre all'interno dello chassis reference.

E' importante ricordare che Intel e Nvidia non hanno l'esclusiva IHV sulle Steam Machine e ci saranno anche soluzioni basate su hardware AMD.

Ad esempio iBuyPower ha annunciato che porterà al CES 2014 la propria Steam Machine basata su CPU multi-core AMD e scheda video Radeon R9 270. Il prezzo sarà di 499 Dollari (quanto una PS4) mentre le dimensioni saranno una via di mezzo tra quelle dalla XOne e la PS4. Attualmente iBuyPower ha realizzato due prototipi, con i nomi in codice "Gordon" e "Freeman", che si differenziano solo per la colorazione del fascione centrale e LED (quando è spento).

ibuy amd

iBuyPower parla di un sistema che è in grado di far girare la maggior parte dei giochi a 60fps con risoluzione di 1080p.

La scheda video la conosciamo bene, l'abbiamo recensita poche settimane fa a questo indirizzo, ed ipotizziamo sia stata scelta por via delle ridotte dimensioni in relazione alle performance e per la richiesta di un singolo connettore di alimentazione PCIe AUX a 6pin.

Per quanto riguarda la CPU non ci sono dettagli: è difficile che si tratti di una soluzione FX, visti i consumi elevati di questa serie, a nostro avviso è più probabile che sia un'APU quad-core.

L'ideale sarebbe una configurazione Kaveri + R9 270, soprattutto se consideriamo l'auspicato supporto a Mantle su una piattaforma Linux-based come SteamOS e la compatibilità a livello architetturale della iGPU di Kaveri con le dGPU GCN per il rendering asimmetrico.

slide 1 slide 2

FONTE: The Verge, Engadget