Una delle nostre fonti ci ha confermato che le schede basate sulla GPU GP100 e dedicate agli OEM saranno disponibili solamente a partire dalla seconda metà del 2016, probabilmente nell’arco dell’ultimo trimestre.

 


Questo significa che le schede Tesla solitamente disponibili presso gli ordinari canali di distribuzione, ad esempio quelle prodotte da PNY, le potremmo vedere in commercio solo a fine anno o nella prima metà del 2017, a seconda dei volumi produttivi raggiunti dal duo NVIDIA-TSMC. Non va dimenticato, infatti, che le due case si trovano a dover fronteggiare una sfida non da poco, non solo producendo un Die da oltre 600 mm2 con un nodo completamente nuovo, cioè i 16nm FinFET, ma anche nel dover integrare questo con un Interposer dalle dimensioni mastodontiche, pari a quasi 1200 mm2. Se poi ci aggiungiamo anche la penuria di memorie HBM2, la cui produzione è partita da poco, abbiamo un quadro abbastanza completo della situazione.

Per quanto concerna una futura Titan, invece, i casi che ci si parano davanti sono due: o NVIDIA utilizzerà la GPU GP100, con una commercializzazione a data da destinarsi, oppure realizzerà effettivamente la tanto chiaccherata GPU GP102, di cui però non ci sono informazioni concrete che ne avvallino l'esistenza.