ThermalTake, marchio storico nel mercato dei case per PC, ha presentato un nuovo cabinet facente parte della linea Level 20, dedicata ai videogiocatori, in occasione del ventennale della fondazione. Il nome? Molto semplicemente, Level 20! I case facenti parte della linea Level 20 sono caratterizzati da un’estetica decisamente particolare, che cerca di coniugare un’eccellente ergonomia alla necessità di colpire l’occhio di chi l’osserva, e il Level 20 non fa certamente eccezione!

Il Level 20, chiamato così in quanto incarna in pieno lo spirito di TT, è carico di particolarità e soluzioni ingegneristiche avanzate. Possiamo notare come sia stata data particolare enfasi alla modularità del progetto, fattore che lo rende alquanto atipico rispetto ai concorrenti diretti. Il case è infatti suddiviso in tre camere, così da favorire un’aerazione migliore, soprattutto nel caso si utilizzino componenti dall’elevato TDP (CPU e GPU in primis). A rendere più aggressiva la linea del case ci pensano le paratie laterali realizzate in vetro temprato, che oltre ad essere decisamente robuste, permettono la visione completa del PC montato all’interno.

Da questa immagine si può notare come la suddivisione in tre scomparti permetta l'utilizzo del raffreddamento a liquido in maniera più razionale, facendo sì che cavi e tubi siano gestibili con maggiore oculatezza. Sempre per questo motivo, lo smaltimento di calore è teoricamente più semplice, in quanto si possono sfruttare sistemi di raffreddamento dedicati ai singoli componenti (Il calore della GPU e della CPU non andrà a sommarsi a quello dei sistemi di storage all'interno del case, in quanto sono dislocati in comparti separati). Per favorire ancora di più il raffreddamento dei componenti, è possibile montare la scheda video in verticale, grazie ad una Riser Card: "Il cavo Riser TT Gaming PCI-E 3.0 incluso, è dotato di qualità premium, altissima velocità e schermatura EMI con polimeri conduttori per superare le aspettative degli utenti. Gli utenti possono scegliere il modo in cui desiderano visualizzare la scheda grafica o installare l'alimentatore verticalmente per la presentazione di un Sistema Estremo".

In questa immagine possiamo osservare l'elegante sistema di apertura dei tre vani, caratterizzato dall'utilizzo di cerniere. Si tratta sicuramente di una caratteristica molto interessante, che personalmente apprezziamo, in quanto è sia comoda sia di stile. Nel complesso la qualità costruttiva sembra eccellente: "Il Level 20 dispone di pannelli in alluminio creati e tagliati digitalmente con CNC ad alta precisione per garantire la sicurezza dello chassis fornendo al tempo stesso un'essenza futuristica di gioco. Il processo di anodizzazione dell'alluminio crea pannelli resistenti all'acqua ed alla corrosione. L'involucro in alluminio utilizza la tecnologia di fresatura CNC ed è stato sabbiato per realizzare curve lisce ed eleganti. Le tre porte a battente con design in vetro temperato di alta qualità da 4 mm garantiscono la durata della finestra e la capacità di visualizzazione per incoraggiare gli utenti a mostrare fino in fondo i superbi componenti interni".

Attraverso questa immagine possiamo osservare come sia possibile installare sistemi di dissipazione AiO anche piuttosto voluminosi all'interno del vano per la Scheda Madre e del vano per i sistemi di Storage, sensazione confermata dal disegno e dalla tabella qui in basso.

Il vero tocco di classe di questo Level 20, però, riguarda la possibilità di controllare la velocità e il colore dei LED delle ventole attraverso un'applicazione da installare sul proprio Smartphone, compatibile con iOS e Android (Personalmente non sono un fan dei LED, ma ai videogiocatori piacciono, quindi TT fa bene a sfruttare questa moda).

 

Per maggiori informazioni, è possibile visitare la pagina ufficiale del prodotto, a questo indirizzo. Il prezzo, per il momento, non è stato ancora comunicato. La commercializzazione è attesa a breve.