I primi rumors circa le versioni mobile delle GPU Kepler erano nati a seguito della diffusione di alcune specifiche di notebook come il Toshiba Qosmio X870 che avrebbe dovuto mettere assieme una piattaforma basata su CPU Intel Core di terza generazione Ivy Bridge e su chip grafico Kepler della serie 600M. Stando a quanto riportato da DonanimHaber che afferma di avere un sample del prodotto fra le mani, la prima ipotesi è verificata, ma non la seconda.

Il Toshiba Qosmio X870 utilizza una CPU Core i7-3610QM dotato di architettura quad-core, supporto per HyperThreading e frequenza di funzionamento pari a 2,30 GHz con Turbo Boost fino a 3,30 GHz. La cache L3 è pari a 6MB.

toshiba-250x250


Il chip grafico, invece, pur avendo una denominazione che potrebbe far pensare a Kepler è a tutti gli effetti un modello basato su Fermi a 40nm. La GPU NVIDIA GeForce GT 670M (GF114) integra 336 CUDA core e 2 GB di memoria GDDR5 su bus ampio 256-bit. Fra le altre caratteristiche di questo notebook troviamo un display da 17,3" con risoluzione di 1920x1080, 16 GB di memoria DDR3 dual-channel, un SSD per sistema operativo e programmi ed un HDD da 2 TB.

1

 2

3

4