Il sito cinese MyDrivers.com cerca di dare una lettura dei codici, relativi alle future schede serie HD8000, trovati negli ultimi driver AMD.

 

AMD682B.1 = “VENUS LE”
AMD6823.4 = “VENUS PRO”
AMD6821.1 = “VENUS XT”
AMD6820.2 = “VENUS XTX”

AMD6610.1 = “OLAND (6610)”
AMD6611.1 = “OLAND (6611)”
AMD6631.1 = “OLAND (6631)”

AMD6600.1 = “MARS (6600)”
AMD6601.1 = “MARS (6601)”
AMD6602.1 = “MARS (6602)”
AMD6603.1 = “MARS (6603)”
AMD6606.1 = “MARS (6606)”
AMD6607.1 = “MARS (6607)”
AMD6620.1 = “MARS (6620)”
AMD6621.1 = “MARS (6621)”
AMD6623.1 = “MARS (6623)”

AMD1305.1 = “KAVERI1 DESKTOP (1305)”
AMD1304.1 = “KAVERI1 MOBILE (1304)”
AMD1307.1 = “KAVERI2 DESKTOP (1307)”
AMD1306.1 = “KAVERI2 MOBILE (1306)”

AMD9833.1 = “KB 12W 2C (9833)”
AMD9834.1 = “2C 5W KB (9834)”
AMD9831.1 = “KB 4C 17W (9831)”
AMD9832.1 = “KB 17W 4C (N-1) (9832)”
AMD9830.1 = “KB 4C 25W (9830)”

 

Le schede della famiglia Sea Island si divideranno in tre grandi sotto-categorie: fascia alta e enthusiast, fascia medio-alta, e fascia medio-bassa e bassa.

 

Le schede dotate di GPU Venus (XTX, XT, Pro e LE) saranno quelle di fascia enthusiast/alta e probabilmente avranno, rispettivamente, la seguente nomenclatura: 8970, 8950, 8870 e 8850.

 

Le schede dotate di GPU Oland si presuppone avranno questa somenclatura: 8790, 8770 e 8750.

 

Le schede dotate di GPU Mars, invece, partiranno dalla serie 86xx e scaleranno fino alla 83xx.

 

Vengono citate anche le GPU di Kaveri, ma la cosa che mette la pulce all'orecchio dei redattori cinesi sono le ultime cinque voci, le quali vengono associate alla futura APU Kabini. Si rimane sorpresi dal constatare che la versione dual core più economa consumerà appena 5W, mentre la versione quad core più prestante avrà un TDP di 25W. Un risultato davvero incredibile, che forse farà la fortuna degli Ultrathin di AMD.

 

 

Noi usiamo i cookie
Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online.