AMD ha aggiornato la lista delle APU Trinity sul proprio portale, inserendo le specifiche definitive delle CPU A10 e A8, tutte Quad Core.

 

Sono presenti le CPU di fascia alta A10-5800K e A10-5700, entrambe dotate di GPU integrata HD7660D, con 384 core. La prima avrà una frequenza di funzionamento di 3,8GHz (4,2 Ghz con il Turbo) e di 800MHz per la GPU, mentre la seconda opererà a 3,4 Ghz (4,0 Ghz con il Turbo, e a 760 Mhz relativamente alla GPU.

 

Le CPU A8-5600K e A8-5500, le quali andranno a coprire la fascia media, saranno dotate di GPU integrata HD7560D, con 256 core. Per entrambe al frequenza di funzionamento di quest'ultima sarà di 760 Mhz, mentre i moduli della CPU opereranno, rispettivamente, a 3,6 Ghz (3,9 Ghz con il Turbo) e a 3,2 Ghz (3,7 Ghz con il Turbo).

 

Le APU che avranno il suffisso K nel nome sono quelle liberamente overclockabili grazie al moltiplicatore sbloccato, per le altre si potrà operare solo tramite l'aggiustamento della frequenza di Bus.

 

Nel mentre altre notizie si profilano all'orizzonte. Charlie di SemiAccurate scrive che le CPU desktop saranno posticipate a settembre, mentre il sito TechEye, molto vicino ad AMD, addirittura pronostica uno slittamento a ottobre.

 

AMD ancora non ha comunicato nulla alle case partner, e molti produttori di schede madri si sentono prese in giro per questa mancanza di informazioni.

 

Quando realmente saranno immesse in commercio? Una domanda da un milione di dollari.