htc viveSi chiama VIVE il primo visore stereoscopico per la realtà virtuale in grado di sfruttare la tecnologia "SteamVR" di Valve. Al Mobile World Congress la casa di Bellevue ha annunciato una partnership strategica con HTC per la costruzione di una versione per sviluppatori (Developer Edition) da lanciare in primavera per poi preparare la commercializzazione del prodotto finito prevista per la fine dell'anno.

La Developer Edition monta 2 display da 1200 x 1080 pixel con refresh rate di 90Hz modificati appositamente da HTC per eliminare l'effetto di jitter e riprodurre immagini fotorealistiche su un campo visivo di 360°

HTC e Valve affermano che VIVE è il primo headset VR ad offrire un' esperienza completamente immersiva ed interattiva con l'ambiente. Tutto grazie all'integrazione di un giroscopio, dell'accelerometro, dei sensore di posizione laser che tracciano i movimenti della nostra testa con estrema precizione (1/10 di grado) e all'abbinamento con la base station SteamVR, quest'ultima serve a monitorare la nostra posizione fisica e ad elaborare lo spazio a nostra disposizione per muoverci nella stanza senza utilizzare joystick o altri controller.

VIVE è costruito con materiali leggeri e confortevoli per poter essere indossato per un lungo periodo di tempo senza creare problemi. La Developer Edition utilizza delle cuffie esterne, mentre la versione finale avrà gli auricolari integrati.

Previsti anche una serie di controller wireless opzionali (guanti, armi, pedane ecc.) per la manipolazione virtuale di oggetti.