Dopo le serie Green, Blue e Black, Western Digital torna con una ulteriore novità nel settore dei dischi rigidi. La famiglia WD Red include hard disk SATA ottimizzati per l’utilizzo in sistemi NAS always-on che dispongono da 1 a 5 baie destinti agli ambienti SOHO (small office and home office) e Pro-sumer (professional-consumer).

WD30EFRX

Gli hard disk WD Red sono forniti in un fattore di forma di 3,5 pollici, quello più usato dai principali produttori di NAS, ed hanno capacità di 1 TB, 2 TB e 3 TB. Il produttore ha integrato la tecnologia NASware che ne migliora l’affidabilità e le performance, riducendo il downtime e semplificando il processo d’integrazione.

“Il mercato dei NAS entry level è pronto a crescere tra il 2011 e il 2016 ad un tasso annuo complessivo pari all’86,2%” secondo John Rydning, vice president for hard disk drives di IDC Research. “I nuovi hard disk Red di WD offrono una combinazione unica tra funzionalità avanzate di prodotto e supporto clienti di alto livello.“

In aggiunta, questi hard disk sono dotati della tecnologia 3D Active Balance Plus per il controllo ed il bilanciamento di piatti e testine. I clienti della linea WD Red avranno un supporto dedicato gratuito premium 24x7 e garanzia limitata di tre anni. I dischi WD Red si integrano sia nelle soluzioni NAS di WD che con un’ampia gamma di quelli di partner OEM di WD, la cui lista aggiornata è disponibile a questo indirizzo.

Il prezzo di vendita raccomandato per il WD Red da 1 TB (modello #: WD10EFRX) è di 99,90€, per quello da 2 TB (modello #: WD20EFRX) è di 129,90€, e quello da 3TB (modello #: WD30EFRX) è di 189,90€.