Secondo alcuni documenti di trasporto della Chennai Air Cargo, Intel starebbe trasferendo dalla Cina, per una meta imprecisata, un lotto di nuovi processori basati su core Haswell-EP (Xeon V3).

 

 

Contrariamente a quanto supposto fino ad ora, il numero massimo di core non sarà 14, ma ben 16, mentre il TDP arriverà a 135W, nel caso del modello di punta Xeon E5-2698. Il secondo Xeon, l'E5-2685, è dotato di 12 core ed ha un TDP di 120W. In tabella potete leggere più nel dettaglio le caratteristiche.

 

 

Appare quindi evidente che in Intel abbiamo deciso di utilizzare la base degli Xeon-EX per i propri Xeon-EP di fascia più alta, in quanto solo i primi avrebbero dovuto raggiungere i 16 core (questo si può notare dallo stepping dei due processori, C0 per il 2698 e M0 per il 2685). È possibile che questo cambio di strategia sia dovuto alle richieste di qualche cliente di spicco, oppure per differenziare ancora di più la prossima linea di processori enterprise da quella attuale.