Xigmatek ha da poco rilasciato il nuovo case in alluminio spazzolato Gigas Micro-ATX Cube. Per questa azienda si tratta del primo prodotto realizzato con materiali così pregiati come l'alluminio e, seppure con dimensioni compatte, il case si propone di ospitare sistemi high-end di tipo gaming o HTPC.

La parte esterna in alluminio prevede un blocco unico per le sezioni frontale e laterali per regalare all'utente una certa sensazione di robustezza. Una serie di aperture sono state posizionate nelle zone posteriore, anteriore (a forma di X per richiamare il logo del produttore) e laterale per garantire una adeguata ventilazione. All'interno sono presenti spazi per 4 ventole che possono essere regolate in velocità da un fan controller.

Xigmatek-black

Sono altresì presenti due baie da 5,25" nella zona frontale giusto sotto il pannello di I/O. Quest'ultimo comprende i tasti di power e reset, led di indicazione, due porte USB 2.0, una USB 3.0 ed un paio di jack audio.

Internamente lo chassis prevede innovative modalità di posizionamento. La motherboard, che può essere di tipo Micro-ATX o ITX, è posizionata in basso in senso orizzontale mentre le schede di espansione sono installate in verticale e l'alimentatore è posizionato sopra.

Due ventole da 120mm 1.000 RPM posizionate sulla parete laterale sinistra forniscono aria fresca per l'alimenatore e la scheda grafica, accettata fino ad una lunghezza di 35 cm.

Ognuno dei due cestelli per hard disk può ospitare fino a 3 unità da 3,5" con una unità aggiuntiva da 2,5" installabile nella parte sottostante per un totale di 8 drive. Lo spazio destinato al dissipatore della CPU è pari a 18,5 cm.

Il case Xigmatek Gigas sarà disponibile nelle finiture black o silver alla fine di Marzo ad un prezzo di 109,90 Euro. Maggiori informazioni possono essere reperite a questo indirizzo.

Xigmatek-silver