Home - Bits and Chips Skin ADV
Text Size

Conclusa con successo la fase beta della propria soluzione di punta, TeamViewer, pioniere mondiale del software per il controllo remoto e la collaborazione online, annuncia la disponibilità della versione finale di TeamViewer 12. Dopo aver implementato funzioni di sicurezza aggiuntive, una usabilità più semplice e una velocità considerevolmente superiore, il software TeamViewer 12 è più completo che mai.

Questa ultima versione di TeamViewer esce recentemente dopo che l'autorevole Accademia tedesca World Market Leader ha premiato TeamViewer col riconoscimento come World Market Leader Champion 2017 nella categoria "tecnologie basate su cloud per il supporto internet e riunioni on-line" come contenuto nella recente pubblicazione World Market Leader Index: http://www.weltmarktfuehrerindex.de/.

teamviewer

"Il nostro obiettivo è quello di rendere il lavoro degli utenti di TeamViewer semplice, affidabile e più agile possibile, senza perdere in velocità, sicurezza e qualità", afferma Kornelius Brunner, Chief Innovation Officer di TeamViewer. "Ci impegniamo a fornire ai nostri utenti il supporto remoto, l'accesso remoto e lo strumento di collaborazione online più potenti e versatili possibili: in questo modo possono risparmiare tempo e aumentare la loro produttività".

Oltre al rilascio della versione 12, TeamViewer è orgogliosa di annunciare che "volerà" nello spazio grazie alla Stazione Spaziale Internazionale ISS all'interno del progetto "Echo", una serie di 12 esperimenti di ricerca condotti dalla Agenzia Spaziale francese CNES (Centro Nazionale D'Etudes Spatiales). La missione spaziale è dotata di una macchina a ultrasuoni che sarà azionata a distanza dalla Terra, da un medico specializzato, grazie all'utilizzo di una soluzione TeamViewer personalizzata e progettata in collaborazione con il centro di ricerca e sviluppo CNES CADMOS.

TeamViewer 12 offre agli utenti le seguenti caratteristiche e oltre ancora:

Controllo remoto e la condivisione dello schermo mobile-to-mobile

TeamViewer 12 consente la condivisione dello schermo e il controllo remoto tra dispositivi iOS, Android e telefoni cellulari Windows, indipendentemente da dove si trovino. Con questa versione, TeamViewer si converte il primo nella industria che supporta l'accesso remoto verso dispositivi Windows Mobile 10. Questo dimostra l'impegno da parte di TeamViewer per supportare tutte le piattaforme disponibili senza eccezioni. Le caratteristiche potrebbero variare a seconda del sistema operativo. Per ulteriori informazioni si prega di consultare le FAQ per gli utenti di iPhone/iPad e le FAQ per gli utenti Android.

teamviewer 12-1

Velocità di trasferimento file e prestazioni complessive migliorate

Con TeamViewer 12 é possibile trasferire files con una velocità fino a 200 MB/s. Questo significa che il trasferimento file è fino a 20 volte più veloce rispetto alla versione precedente. Grazie alle notevoli ottimizzazioni di back-end, gli utenti possono ora lavorare più velocemente e agevolmente fino a 60FPS su tutte le sessioni remote, a seguito del miglioramento dei tempi di risposta degli input da tastiera, mouse o touch screen. TeamViewer, inoltre, offre agli utenti le migliori prestazioni possibili tramite regolazioni automatiche intelligenti sulla base delle condizioni di sistema e di rete.

Maggiore trasparenza e sicurezza

Gli utenti possono ora verificare che i criteri siano stati assegnati ed applicati correttamente ai propri dispositivi e scoprire rapidamente chi è collegato verso uno specifico dispositivo attraverso la visualizzazione di tutte le connessioni in entrata grazie alla Management Console di TeamViewer. Gli amministratori possono comunicare con l'utente remoto in modo chiaro e semplice, lasciando una nota durante la sessione di supporto remoto e gli administratori possono eseguire TeamViewer su più dispositivi con la semplice pressione di un singolo tasto.

Controllo Proattivo dei Dispositivi per una gestioni dei casi di serivizio più sicura

La nuova Dashboard (Descrizione) durante le sessioni remote fornisce informazioni importanti riguardo le performance del dispositivo in maniera tale che lo staff di IT possa verificare tali informazioni. Inoltre gli utenti potranno contattare il loro supporto ancor prima che la sessione remota sia iniziata per fornire dettagli riguardo il loro problema in maniera tale che il loro caso venga assegnato allo specialista IT più velocemente. Con l'aiuto delle notifiche email e pop-up sui casi di assistenza è possibile assistere rapidamente il proprio cliente rendendo il supporto più efficace.

Usabilità multipla della piattaforma

TeamViewer 12 può essere utilizzato su più piattaforme e sistemi operativi. Il software, infatti, funziona su diversi sistemi operativi, tra cui le versioni più recenti: iOS 10, Android Nougat (Torrone), Windows 10, Windows 10 Anniversary e macOS Sierra. Il programma supporta anche i sistemi operativi meno recenti come Windows XP e Windows Server 2003.

teamviewer 12-2

TeamViewer 12, inoltre, offre ulteriori funzionalità aggiuntive. Le descrizioni dettagliate di tutte le nuove funzionalità e gli aggiornamenti sono disponibili all'indirizzo https://www.teamviewer.com/latest-version/.

TeamViewer 12 è già disponibile per Windows, Mac, Linux, dispositivi mobili e Chrome OS. Il set di funzionalità descritte può variare a seconda del sistema operativo. Per ulteriori informazioni e l'opzione di download del software sono disponibili all'indirizzo https://www.teamviewer.com/latest-version. Per l'uso commerciale, TeamViewer offre diverse licenze personalizzate per soddisfare le esigenze specifiche delle piccole, medie e grandi aziende.

Maggiori informazioni sono disponibili all'indirizzo www.teamviewer.com/licensing. Come sempre, per l'uso personale non commerciale, il software TeamViewer è gratuito.

Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (0)   Commenta


Avira ha annunciato oggi il lancio dei nuovi pacchetti software per il 2017. I tre pacchetti, Internet Security Suite, Optimization Suite e Total Security Suite, combinano la protezione da ransomware basata sull'intelligenza artificiale di Avira Antivirus Pro con software aggiuntivi per soddisfare le esigenze degli utenti quali accesso a Internet sicuro, ottimizzazione dei dispositivi, maggiore privacy e protezione dell'identità.

"La sicurezza non è un abito a taglia unica da far indossare a tutti i nostri utenti. Individui diversi hanno esigenze diverse: c'è chi ha bisogno di ottimizzare il proprio dispositivo e chi è in giro e necessita di una VPN per un utilizzo sicuro di una rete WiFi", afferma Travis Witteveen, amministratore delegato di Avira. "I nostri nuovi pacchetti offrono soluzioni mirate, adatte sia a chi desidera un pacchetto di sicurezza completo per la protezione di privacy e identità, sia a coloro che hanno bisogno di ottimizzare il proprio dispositivo per prestazioni migliori".

 

Nuovi pacchetti software Avira 2017

 

Internet Security Suite: connessioni a Internet più sicure con il nuovo Firewall Manager

Avira Internet Security Suite è il pacchetto di base ideato per chi desidera un'esperienza più sicura in rete. Combina Avira Antivirus Pro 2017 con il nuovo Firewall Manager per conferire agli utenti la migliore protezione possibile dalle minacce online, assieme a una panoramica delle connessioni dei loro dispositivi con un solo clic.

Avira Internet Security Suite comprende:

· Avira Antivirus Pro 2017: secondo le stime di Avira Virus Lab, gli attacchi ransomware a livello mondiale sono triplicati negli scorsi sei mesi. Il nuovo Avira Antivirus Pro 2017 contraccambia il colpo grazie alle tecnologie basate sull'intelligenza artificiale, all'analisi basata sul cloud e al miglioramento del blocco delle attività sospette basato sul comportamento. Comprende una gamma completa di funzionalità contro ransomware, trojan, virus, tentativi di phishing e altri siti dannosi. Oltre a una privacy dei dati potenziata, Avira Antivirus Pro 2017 offre agli utenti anche una migliore protezione dell'identità e una maggiore sicurezza del banking e dello shopping online.

· Il nuovo Firewall Manager: un firewall limita l'accesso tra il dispositivo e il resto del mondo connesso. Il nuovo Firewall Manager di Avira consente agli utenti di controllare il proprio firewall di Windows con un solo clic. Gli utenti possono ora attivare e disattivare le diverse funzionalità, scoprire le regole dei programmi e visualizzare le attività che il PC sta bloccando senza difficoltà.

Optimization Suite: per chi ha bisogno di protezione e velocità

Avira Optimization Suite combina Avira Antivirus Pro 2017 con System Speedup per proteggere e allo stesso tempo velocizzare l'esperienza degli utenti.

Avira Optimization Suite comprende:

· Antivirus Pro 2017

· System Speedup: con il tempo, via via che il volume dei dati salvati sull'hard disk aumenta e si accumulano problemi di registro, i computer diventano più lenti. Avira System Speedup analizza il PC, abilita le modifiche necessarie per migliorare le prestazioni e rimuove i detriti digitali accumulati. Inoltre, aiuta a cancellare ogni traccia delle attività online e distrugge i file sensibili in modo che non possano essere recuperati. Grazie alla pulizia dei registri della cache, aiuta a rimuovere tracker indesiderati. Il toolkit di System Speedup include una moltitudine di funzionalità e servizi che assicurano una rapida riparazione e un pronto recupero dei dati.

avira 2017 various package

Total Security Suite: per chi non si accontenta

Avira Total Security Suite è pensata per gli utenti che non si accontentano. Oltre a volere un'app antivirus ad alti livelli sul proprio dispositivo, desiderano controllare con chi questo sta comunicando, accedere a internet da ogni luogo in maniera privata e vogliono farlo rapidamente. Combinando Avira Antivirus Pro 2017 con il nuovo Firewall Manager, System Speedup e Phantom VPN, Total Security Suite rende tutto questo possibile.

Avira Total Security Suite include:

· Antivirus Pro 2017

· il nuovo Firewall Manager

· System Speedup

· Phantom VPN: Phantom VPN di Avira consente una navigazione anonima e privata, sbloccando allo stesso tempo i contenuti con restrizioni geografiche. E ottiene ciò crittografando l'intera comunicazione tra il dispositivo dell'utente e Internet, tenendo così alla larga i cyber-criminali e i ficcanaso. Mascherando il vero indirizzo IP del dispositivo, Phantom consente una navigazione più anonima e aiuta a sbloccare i contenuti con restrizioni geografiche. Grazie alla banda larga illimitata, gli utenti possono accedere liberamente ai propri programmi preferiti e guardarli in streaming pressoché ovunque.

Disponibilità e prezzo di acquisto

Tutti i pacchetti sono disponibili da subito su Avira.com

· Internet Security Suite: € 44,95
· Optimization Suite: € 44,95
· Total Security Suite: € 84,95

Requisiti di sistema

· Antivirus Pro 2017: Windows 7 (a 32 bit o 64 bit) o superiore, 1024 MB o più di RAM e 800 MB o più di spazio libero sul disco rigido.

· System Speedup (solo per Windows): Windows 7 (a 32 bit o 64 bit) o superiore, 1024 MB o più di RAM e 800 MB o più di spazio libero sul disco rigido.

· Phantom VPN: Windows 7 o superiore, Mac OSX 10.10 (Yosemite) o superiore, Android 4.0.3 o superiore, iOS 8 o superiore.

Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (0)   Commenta


La nuova versione del motore grafico cross-platform sviluppato da CryteK introduce il supporto alle tecnologie VR (Oculus Rift e AMD LiquidVR) e alle nuove funzioni di Voxel-Based Global Illumination, Volumetric Fog Lightning e SSDO Specular Occlusion.

vr screen vol fog glass lights pfx combo

SDK GI2 ON OFF

E' possibile consultare la nuova documentazione del Cryengine 3.8.1 a questo indirizzo.

 

Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (1)   Commenta


NVIDIA annuncia la disponibilità di GeForce Experience 3.0, la nuova versione di GFE dove tutto è stato pensato per essere ancora più semplice, nonché per rendere ancora più piacevole e immediata l'esperienza di gioco su PC.

In particolare, le caratteristiche più importanti di GeForce Experience 3.0 sono:

- Maggiore velocità e semplicità: GFE 3.0 è stata riprogettata da capo per essere resa molto più leggera e veloce (è 3 volte più veloce della versione precedente) e in modo da ottimizzare e semplificare ulteriormente l'aggiornamento e l'utilizzo dei propri giochi

- Game-Ready Driver ulteriormente migliorati: i Game Ready driver disponibili con GFE 3.0 saranno meticolosamente ottimizzati per ogni nuovo titolo e basterà solo un click per averli

- Settaggio dei giochi ottimizzato in base alla propria configurazione: GFE 3.0 analizza i dati relativi a CPU, GPU e display e in automatico personalizza i settaggi di gioco per assicurare la migliore esperienza possibile.

- Condivisione dei migliori momenti di gioco: scattare immagini in-game e condividerle con gli amici, così come il livestream, diventa ancora più semplice e veloce.

E' possibile scaricare GeForce Experience 3.0 dal seguente indirizzo e, oltre che iscriversi tramite un account NVIDIA, sarà possibile accedervi anche tramite Facebook o Google+:

http://www.geforce.com/geforce-experience

 

 

Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (0)   Commenta


Il Team Paradox di Silicon Studio ha rilasciato la versione 1.10 Beta del proprio motore grafico di nuova generazine, inserendo nuove feature e nuovi strumenti.

Queste le principali novità:

  • Physically Based Rendering with Layered Material System
  • A brand new scene editor that is now the central piece of Paradox to assemble your game levels, test the rendering, script your entities.
  • Scene rendering compositor, offering a new way to define precisely how to render scenes in your game, apply post effects...etc.
  • Easy-to-use and powerful post-effects API coming along many built-in effects (Depth Of Field, Bloom, Lens Flare, Glare, ToneMapping, Vignetting, Film Grain, Antialiasing...)
  • New implementation of Shadow Mapping, supporting SDSM (Sample Distribution Shadow Maps with adaptive depth splits)
  • Scripting System, to easily add behavior and data to entities
  • In Visual Studio, when you edit .pdxsl shaders, there is now Error Highlighting and F12 (Go to Definition) to make shader editing as smooth as possible.
  • A new launcher, that can manage several versions of Paradox SDK side-by-side

 

Maggiori dettagli sono disponibili a questo indirizzo.

Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (0)   Commenta


Molti nostri lettori, ci scommettiamo, si saranno chiesti almeno una volta se esistano o meno delle importanti aziende italiane attive nel settore della sicurezza informatica. Sui portali italiani più in vista si parla quasi solo esclusivamente delle grande realtà straniere, eppure anche il nostro paese vanta delle eccellenze di primo piano. Una di queste è Business-e, società del gruppo Itway con sede a Ravenna, e diversi uffici sparsi per il globo: Paris, Barcelona, Madrid, Lisboa, Athina, Istanbul, Ankara, Dubai-Hamiryah-Sharja per citarne alcuni.

Tra le tante aziende che collaborano con Business-e possiamo citare Red Hat e Check Point, società leader nei propri settori di riferimento e che ci hanno fornito nel recente passato diversi interessanti spunti di discussione. Comunque, relativamente all’accordo qui presentato, tra Business-e e SAIV Group, non possono non tornarci alla mente l’articolo di Livio Pisciotta intitolato "Tablet: giocattolo o strumento di business?", in cui si discute sull’effettiva utilità dei terminali Mobile in azienda, e lo studio intitolato “Admin Stress Survey” di GFI Software, in cui si dimostra come i poveri amministratori di sistema debbano fare i salti mortali per accontentare le assurde richieste degli utenti aziendali. Perché mi sono tornati alla mente questi articoli? Per questa frase: “Oggi le minacce informatiche sono sempre più incombenti e la partnership tra SAIV e Business-e intende garantire una adeguata prevenzione in questo ambito. Grazie ad essa si potrà far fronte in maniera ancora migliore alle esigenze delle aziende che intraprendono il percorso della trasformazione digitale, per quanto riguarda back-up e recovery, la gestione dell’identità degli utenti e degli accessi, la protezione dei dati e delle informazioni e l’ottimizzazione dei data center e delle infrastrutture di rete. L’obiettivo principale è garantire una adeguata prevenzione”. Implicitamente, ne siamo certi, sia Business-e sia SAIV si stanno riferendo ai dipendenti (vedere la parte sottolineata ed in grassetto), e non ad agenti esterni (Hacker, virus, ecc), quale fonte maggiore di rischio per la sicurezza aziendale.

 

 

SAIV E ITWAY INSIEME PER PREVENIRE IL CYBER RISK
L’azienda vicentina ha siglato una partnership con
Business-e, azienda del Gruppo Itway, specializzata in Cyber Security.

SAIV Group, azienda leader nel settore dell’Information and Communication Technology, e il Gruppo Itway, quotato al segmento Star di Borsa Italiana, attraverso la sua controllata Business-e, hanno siglato una partnership con lo scopo di rafforzare la loro offerta nell’ambito della sicurezza di reti, sistemi, applicazioni e contenuti informatici e consolidare la propria presenza nel triveneto. SAIV è specializzata in ambiti che spaziano dalla creazione e gestione di tutta l’infrastruttura tecnologica delle aziende ai sistemi di videosorveglianza, monitoraggio e sicurezza. Itway è leader in Europa nella progettazione, produzione e distribuzione di soluzioni di e-business. Business-e opera nei settori della sicurezza informatica, dell’e-business e dell'integrazione dei sistemi aziendali.
Oggi le minacce informatiche sono sempre più incombenti e la partnership tra SAIV e Business-e intende garantire una adeguata prevenzione in questo ambito. Grazie ad essa si potrà far fronte in maniera ancora migliore alle esigenze delle aziende che intraprendono il percorso della trasformazione digitale, per quanto riguarda back-up e recovery, la gestione dell’identità degli utenti e degli accessi, la protezione dei dati e delle informazioni e l’ottimizzazione dei data center e delle infrastrutture di rete. L’obiettivo principale è garantire una adeguata prevenzione.
In particolare, nel mondo del digital business i dati aziendali sono costantemente a rischio, se si pensa inoltre che un grande numero di sistemi di controllo industriali, ancora oggi in uso, sono stati progettati prima che le minacce alla sicurezza informatica divenissero un problema importante.
Le due aziende, entrambe appartenenti al sistema confindustriale, hanno voluto siglare l'accordo a Palazzo Bonin Longare, palazzo cinquecentesco eretto su progetto di Andrea Palladio e completato da Vincenzo Scamozzi, attuale sede di rappresentanza di Confindustria Vicenza a cui SAIV Group è associata."

 

Alessandro Bregolato, Presidente di SAIV, ha dichiarato: “Con questa iniziativa la nostra azienda continua nel percorso di crescita attraverso partnership con i player più importanti del settore. In particolare, attraverso la collaborazione con una realtà affermata come Business-e, rafforziamo la nostra presenza nel campo della sicurezza informatica. Questo è un tema d’importanza strategica per la crescita delle imprese, che accanto ad una necessaria digitalizzazione dei processi devono poter ottenere soluzioni tempestive ed efficaci per prevenire il rischio legato al digital business”.


G. Andrea Farina, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Itway, ha sottolineato: “Le minacce informatiche sono in forte crescita e questo conferma che la scelta di investire in questo settore da 20 anni è stata vincente. La partnership con SAIV, a seguito della quale verrà aperta la filiale di Business-e a Vicenza, è strategica perché ci consente di consolidare la presenza nel Nord Est e affiancare il nostro nome ad una realtà consolidata e in crescita. Un Aspetto chiave della nostra offerta, ed elemento di forte differenziazione sul mercato, sono i Cyber Security Services erogati tramite SOC (security operation Center) localizzati in Italia con personale italiano certificato, per i quali dal 2014 siamo l’unica azienda italiana citata da GARTNER nel Magic Quadrant Report dei MSSP (Managed Serurity Services Provider) che, insieme al NOC (Network Operation Center) di SAIV rendono la nostra offerta ancora più completa”

Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (0)   Commenta


Il motore grafico cross-platform sviluppato da CryteK è stato aggiornato alla versione 3.7

Queste le principali novità:

• Lighting on Transparent Objects
• SSDO Color Bleeding
• Improved LOD System
• Improved Temporal Anti-Aliasing
• Clip Volumes
• Character Tool
• Audio Translation Layer
• A new sample level and assets

Le note di rilascio complete sono disponibili a questo indirizzo.

sandbox 370

Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (0)   Commenta


Il già ricco portfolio di titoli presenti su GeForce NOW, il servizio di game streaming a disposizione dei possessori di NVIDIA Shield, si arricchisce oggi di tre nuovi giochi di grande successo: Day of the Tentacle Remastered , The Wolf Among Us e Mad Max.

Con l'arrivo di questi nuovi titoli, diventano quasi un centinaio i giochi disponiibili gratuitamente in streaming per chi aderisce al servizio GeForce NOW, che è gratuito per i primi tre mesi e poi sottoscrivibile al costo di 9,90€ al mese.

 

geforce now

 

Per maggiori info sui giochi introdotti oggi:

Oltre a ciò, dal 14 al 17 Aprile sarà attiva una speciale promozione che prevede il 50% di sconto per l'acquisto dei seguenti giochi su GeForce NOW:

    • Metal Gear Rising Revengeance
    • Super Mega Baseball
    • Machinarium
    • Parallax
Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (0)   Commenta


Come previsto Futuremark ha rilasciato il test "3DMark API Overhead " che permette di comparare i diversi numeri di draw call generati dal rendering in D3D11, D3D12 e Mantle.

Il test è inserito nell'aggiornamento alla versione 1.5.884 del 3DMark ma è abilitato solo per le licenze Advanced e Professional.

Di seguito i requisiti hardware:

API req

Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (1)   Commenta


TechPowerUp ha rilasciato un nuovo aggiornamento del noto tool di info/monitoring/diagnostica per chip grafici: GPU-Z. La versione 0.8.4 aggiunge il corretto supporto alle specifiche della scheda video AMD Radeon R9 Fury, della Radeon R9 370, della GPU "GT3e" integrata dei processori Intel Broadwell e si presenta con una GUI più pulita.

E' possibile scaricare GPU-Z 0.8.4 a questo indirizzo.

Di seguito il changelog completo.

  • Added PowerColor Radeon Fury X Giveaway
  • Added full AMD Radeon Fury X support
  • Added support for AMD R7 360
  • Added support for Broadwell GT3e
  • Added high-quality DPI aware vendor logos
  • Whitespace cleanup in Intel VGA BIOS strings
  • Fixed UEFI checkbox color on ASUS ROG
  • Fixed UEFI checkbox displayed as checked when unknown

tonga 084

(Sapphire Radeon R9 380)

Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (0)   Commenta


Continua il grande lavoro di tuning da parte di Vince e di Illya per migliorare le performance della scheda video EVGA GTX 980 Classified K|ngP|n Edition.

I due overclock hanno rilasciato un nuovo "Stock vBIOS" che fa salire il GPU Boost di default a 1430MHz ed un nuovo "Kpex vBIOS" per l'overclock estremo della scheda testato con la GPU portata a 2200MHz (raffreddamento ad azoto liquido).

This is the stock vbios the card ships with on the "air" bios position switch

Boost on most cards should be around 1430mhz at full 3d loading. There are no issues with booting/drivers at default voltage without evbot or dips using default bios. Some cards can OC to 1600mhz without yet making any voltage adjustments on card using this one, max OC at def voltage also depends on gpu though: DOWNLOAD.

Update 03-11-2015

Here is a new bios based on previous Kpex2c bios. This version should help anyone having driver issues when booting into windows without evbot. Also, this bios has the ability to run reduced power state at idle if not k-boost enabled. For best performance and scores, enable k-boost. You should see the highest clocks without making any adjustments to core voltage on this bios. Memory can overclock regardless of k-boost on/off now. LN2 clocks are verified up to 2200 on capable gpus: DOWNLOAD.

GTX-980-KINGPIN

 

 FONTE: kingpincooling.com

Categoria principale: Software
Categoria: Flash news - Sw
Commenti (0)   Commenta


Pagina 1 di 17

carLtoon

Press Release

B&C Youtube Channel

Quotazioni

Loading
Chart
o Intel Corp. 34.16 ▲0.40 (1.18%)
o Advanced Micro Devices 8.53 ▲0.14 (1.67%)
o Microsoft Corp. 59.25 ▲0.05 (0.08%)
o NVIDIA Corp. 88.45 ▲0.81 (0.92%)
o Texas Instruments 70.72 ▲0.31 (0.44%)
o Apple Inc. 109.90 ▲0.41 (0.37%)
o Oracle Corp. 38.50 ▼0.20 (-0.52%)
NASDAQ:INTC

Intel Corp.

Company ID [NASDAQ:INTC] Last trade:34.16 Trade time:4:00PM EST Value change:▲0.40 (1.18%)
NYSE:AMD

Advanced Micro Devices

Company ID [NYSE:AMD] Last trade:8.53 Trade time:4:00PM EST Value change:▲0.14 (1.67%)
NASDAQ:MSFT

Microsoft Corp.

Company ID [NASDAQ:MSFT] Last trade:59.25 Trade time:4:00PM EST Value change:▲0.05 (0.08%)
NASDAQ:NVDA

NVIDIA Corp.

Company ID [NASDAQ:NVDA] Last trade:88.45 Trade time:4:00PM EST Value change:▲0.81 (0.92%)
NASDAQ:TXN

Texas Instruments

Company ID [NASDAQ:TXN] Last trade:70.72 Trade time:4:00PM EST Value change:▲0.31 (0.44%)
NASDAQ:AAPL

Apple Inc.

Company ID [NASDAQ:AAPL] Last trade:109.90 Trade time:4:00PM EST Value change:▲0.41 (0.37%)
NYSE:ORCL

Oracle Corp.

Company ID [NYSE:ORCL] Last trade:38.50 Trade time:4:03PM EST Value change:▼0.20 (-0.52%)

Ultime dal forum



Confermata la nostra anteprima: Zen avrà l'IHS saldato (19)
03/12/2016 01:58, mafferri

R7 240 (2)
03/12/2016 00:12, mafferri

Nuovo monitor (7)
02/12/2016 22:20, Alessio89

Meme e immagini divertenti sul mondo IT (125)
02/12/2016 21:38, Fottemberg

Gli strumenti utilizzati dalla redazione - CAP 3: il FRITZ!Powerline 546E (6)
02/12/2016 18:01, Sasha

[Official Topic] AMD "Zen" (386)
02/12/2016 08:55, Sasha

Bits And Chips compie 5 anni: festeggia con noi! (16)
02/12/2016 07:35, belta

Il meglio dal forum

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo. Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar
[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands). Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!
[Official Topic] Nvidia Pascal GPU. Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!
[Official Topic] AMD "Zen". Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.
Buongiorno e buonasera. Il thread dedicato alle discussioni più futili e divertenti! Ogni forum che si rispetti ne ha uno, no?
Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista. Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!
B&C e la questone "degli articoli prezzolati". Perché B&C è un portale diverso?
Just some ads!