Skin ADV
Text Size

In Costa Rica, Intel possiede un'importante centro di assemblaggio e test per le CPU x86 dedicate ai mercati consumer ed enterprise. Basta leggere sull'IHS di alcune CPU per accorgersi che molte di queste provengono dal paese centro americano. Questo centro è tanto importante che i prodotti esportati da Intel dal Costa Rica equivalgono al 21% dei prodotti esportati da tale paese!

 

 


Gli altri principali centri di assemblaggio e test la casa di Santa Clara li possiede nelle Filippine ed in Malesia,  e lì, almeno per il momento, non sono in vista ulteriori licenziamenti.
Questa decisione di tagliare alcuni posti di lavoro (circa 1.500 su 2.500) e di spostare alcuni lavoratori altrove (numero non ancora definito), è un chiaro segnale di come il mercato PC sia in pesante contrazione e di come le priorità si stiano spostando verso altri mercati (Mobile soprattutto). Questi licenziamenti fanno parte del piano atto a diminuire del 5% la forza lavoro di Intel entro i prossimi anni.

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (0)   Commenta


Credevamo che con la famiglia Rx 200 AMD volesse completamente abbandonare la vecchia architettura di base VLIW, almeno sulle schede video desktop, ma a quanto pare non è così. La casa di Sunnyvale ha avviato, tramite i propri partner, la commercializzazione della Radeon R5 230, una scheda di fascia entry level (very-entry level) caratterizzata da un sistema di dissipazione passivo.

Per la precisione parliamo del rebrand della HD 6450, soluzione basata su core "Caicos" con architettura VLIW5 (160SP su due SIMD, 8 TMU e 2 ROP), realizzato con il processo produttivo a 40nm, ed abbinato ad un bus memoria DDR3 ampio 64-bit. Ovviamente questo è un prodotto che non ha nessuna velleità da gaming (persino le GPU integrate nelle APU sono più potenti) ma è una scheda che fa del prezzo particolarmente economico, della silenziosità assoluta e della gestione multi-monitor i propri punti di forza.

Sapphire ha presentato tre modelli di Radeon R5 230. Di seguito i nomi, le specifiche ed i prezzi.

NOME CLOCK (GPU/Mem) BUS DISSIPATORE PREZZO (€)
R5 230 2G DDR3 PCI-E HDMI / DVI-D / VGA 625MHz / 667MHz 64-bit 1 slot passive 59,99
FLEX R5 230 1G DDR3 PCI-E DL-DVI-I+SL-DVI-D / HDMI 625MHz / 800MHz 64-bit 2 slot passive 64,99
R5 230 1G DDR3 PCI-E HDMI / DVI-D / VGA 625MHz / 667MHz 64-bit

1 slot passive

44,99

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (5)   Commenta


ST Microelectronics e Synopsys hanno concluso finalmente la fase di test, ed ora l'IC Compiler di quest'ultima è perfettamente utilizzabile con la tecnologia produttiva FD-SOI, per la produzione di CPU, GPU e SoC.

Un IC Compiler è un software che completa il lavoro di un altro software, il Design Compiler (entrambi presenti nella suite Synopsys Galaxy Implementation Platform): detto molto semplicemente, se il secondo software serve per disegnare il chip, il primo è il software che si occupa di calcolarne le rese, di ottimizzarne il die size, e via di questo passo, così da ridurre i costi di produzione ed evitare lunghe fasi di tape-out.

Oggi, quindi, STM può offrire il proprio nodo FD-SOI al pieno delle proprie potenzialità: “Over the years, ST and Synopsys have built many successes together, starting with the first 1 GHz dual-core CPU in 45nm technology and more recently with the 3 GHz dual-core version in 28nm FD-SOI technology in 2013. IC Compiler reliably meets our performance and power needs and standardizing on it is a natural progression that allows us to collaborate closer on further technology advancements”, ha affermato Philippe Magarshack, Executive Vice President, Design Enablement and Services presso STMicroelectronics.

Essendosi legata alla, probabilmente, più affidabile casa al mondo produttrice di software per la realizzazione di CPU, GPU e SoC, il nodo FD-SOI diventa ancora più interessante ed appetibile per i produttori Fabless.

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (0)   Commenta


Nonostante il mercato PC in contrazione, nonostante una FAB andata a fuoco, nonostante la produzione sia ai minimi storici, il mercato delle DRAM è più in salute che mai. 

Forse, invece della preposizione avversativa “nonostante”, dovremmo utilizzare la preposizione causale “poiché”. Proprio grazie a queste fatalità, Hynix e Samsung hanno potuto manovrare il mercato delle DRAM a proprio comodo, così da determinare il prezzo delle memorie, come abbiamo avuto già modo di enunciare. 

Sembra però che alcuni analisti, soprattutto quelli statunitensi, siano rimasti sopresi da questa situazione, almeno a leggere quanto riporta EETimes. Andrew Norwood, analista presso la Gartner, ha affermato che tutto ciò è irrazionale, in quanto l'aumento degli utili di queste aziende (+23% in media nel 2013) non vi è grazie ad una crescita della domanda, ma attraverso la diminuzione dell'offerta. Evidentemente Norwood non conosce, o non vuole citare, il termine “speculazione”, ma è strano visto che stiamo parlando di un economista statunitense.

Hynix, comunque, ne ha approfittato alla grande, e non si è lasciata sfuggire l'occasione di ingigantire quanto accaduto nella FAB di Wuxi: da semplice principio di incendio all'impianto di aerazione, si è passati alla semi-distruzione dell'intera FAB. I mercati sono entrati nel panico, ed ecco che in poco meno di un mese il prezzo delle DRAM DDR3 è schizzato in alto del 40% circa.

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (0)   Commenta


Sapphire Technology, partner storico di AMD nel mercato delle schede video, ha rilasciato un comunicato stampa nel quale annuncia due nuovi modelli della famiglia R9 200.

Si tratta della Sapphire R9 280 Dual-X, scheda basata sulla GPU Tahiti PRO2 (1792 SP) che prende il nome dal noto sistema di raffreddamento a doppia ventola sviluppato dall''azienda di Hong Kong; e della Sapphire R9 280X Vapor-X, soluzione equipaggiata con la GPU Tahiti XT2 (2048 SP) che abbina il nuovo dissipatore a tre ventole (Tri-X) alla tecnologia Vapor Chamber.

280 d specs280X v specs

La SAPPHIRE R9 280 integra subito a prima vista il sistema di ventole Dual-X esclusivo di Sapphire. Con il proprio doppio sistema di ventole aerodinamiche e tubi di dissipazione graduati garantisce un efficiente e silenzioso sistema di raffreddamento che ha già ricevuto nella generazione precedente di schede video notevoli premi e plausi. Questo nuovo modello ha 3GB di potente memoria GDDR5 con un clock a 1250mhz (effettivi 5GB/s) e un core grafico GCN con ben 1792 stream processors ed una velocità di clock di 850mhz ( fino a 940Mhz con Boost). Pieno supporto a DirectX 11.2 fa di questa scheda una scelta perfetta per giocare a qualsiasi gioco 3D con qualsiasi risoluzione. In effetti il suo processore grafico UltraHD può gestire la risoluzione 4K attraverso l'interfaccia HDMI 1.4a o DisplayPort 1.2. Completa questa scheda il supporto al Dual Bios sia EUFI che per i vecchi sistemi.

SAPPHIRE R9 280 DUALX

Allo stesso tempo SAPPHIRE introduce anche una nuova versione della pluridecorata SAPPHIRE R9 280X Vapor-X combinando l'esclusiva tecnologia Vapor-X con il nuovo sistema di ventole Tri-x. Sapphire è stata la prima azienda ad usare la camera di vapore per raffreddare il chip grafico portando nel mercato delle schede video 3D un sistema di raffreddamento e dissipazione mai visto prima. Un evolutissimo chip grafico dotato di ben 2048 stream processors, overclock di fabbrica per il processore a 1GHZ (1100 mhz con il Boost) e 1500mhz (6 GB/s effettivi) per la memoria danno agli utenti una scheda video 3D con prestazioni e stabilità senza compromessi.

R9 280X VaporX TRI-X

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (0)   Commenta


Secondo quanto afferma la società di analisti di mercato International Data Corp (IDC), le vendite di PC sull'isola di Formosa dovrebbero diminuire del 5,1% durante il 2014. Si tratta, quindi, di un'ulteriore contrazione, che segue quella del 15,6% avvenuta nel 2013.

La diminuzione delle vendite, però, non sarà consistente quanto quella dello scorso anno in quanto sia le aziende sie gli utenti retail, dopo aver fatto incetta di terminali Mobile (Tablet e Smartphone), dovrebbero finalmente aggiornare anche le porprie postazioni PC classiche: “The decline is likely to persist in the years ahead, but at a slower pace, mainly because of increasing replacement demand. Demand for notebooks, especially commercials models, will not fade, as enterprises still need to upgrade their PCs to enhance competitiveness”.

Si tratta, comunque, più che di una certezza, di un augurio, in quanto l'anno è appena iniziato ed effettivamente non si sa se Windows 8.1 potrà trainare effettivamente le vendite di Personal Computer. Va precisato, in ultimo, che tale pronostico è valido solo per Taiwan, ma è comunque utile per capire, a grandi linee, come potrà evolversi il mercato PC globale.

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (0)   Commenta


Sono trascorse 2 settimane dal debutto delle nuove schede video GeForce GTX 750 Ti e GTX 750, le prime basate sull'architettura Maxwell, e dal rinnovo della serie Titan con l'edizione Black. Nvidia ha da poco  pubblicato la "GeForce desktop linecard 2014", relativa al primo trimestre dell'anno, aggiornata con i nuovi modelli ma questa volta ha inserito anche il posizionamento delle schede con le proposte concorrenti, oltre a specificare le feature supportate e le principali caratteristiche tecniche.

lineup geffo

Da notare che la lineup delle schede della rivale non è aggiornatissima (mancano le R7 250X e R7 265, recentemente introdotte da AMD) e che nella tabella non è presente l'MSRP di tutti i modelli.

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (1)   Commenta


Toshiba Europe GmbH amplia la propria gamma di notebook con le nuove serie Satellite P, L, C e S destinate a diverse fasce di mercato.

I nuovi Satellite P50 e P50t sono perfetti per professionisti creativi e appassionati di contenuti multimediali grazie all’eccezionale qualità dell’immagine unita all’esperienza di entertainment mobile premium. Con la possibilità di scegliere lo schermo 4k a 3840 x 2160, il Satellite P50t è il primo notebook Toshiba che integra il display Ultra HD mentre il Satellite P50 ha un display Full HD (1920 x 1080).

Satellite P50 a partire da 999 euro IVA inclusa e Satellite P50t a partire da 1399 euro IVA inclusa.

Satellite P50 P50t

La nuova serie di notebook L comprende i modelli Satellite L50/L50D da 39,6 cm (15,6”) e Satellite L70 da 43,9 cm (17,3”). Grazie alle numerose funzionalità multimediali e alla possibilità di scegliere tra diversi modelli, è possibile migliorare l’esperienza di entertainment e quella lavorativa attraverso lo schermo touch dei modelli L50/L50D, i display più ampi o la risoluzione Full HD.

Satellite L50 a partire da 449 euro IVA inclusa e Satellite L70 a partire da 499 euro IVA inclusa

Satellite L50 Black 01Satellite L70 02

Grazie a processori potenti, audio migliorato e numerose opzioni di connessione, la serie Satellite C è ideale per diverse tipologie di utenti, dagli studenti fino ai lavoratori home office, e ha tutto quello che serve per svolgere le attività quotidiane che richiedono funzionalità come email, social networking, photo management, navigazione Web e applicazioni office. Composta dal sottile Satellite C50/C50D da 36,6 cm (15,6”) e dal versatile Satellite C70/C70D da 43,9 cm (17,3”), la serie Satellite C offre massima affidabilità, rendendola assolutamente perfetta sia per l’uso durante gli spostamenti che come desktop replacement.

Satellite C50 a partire da 299 euro IVA inclusa e Satellite C70 a partire da 399 euro IVA inclusa.

Satellite C50 01

La nuova serie di notebook Satellite S, ultra-sottile ed elegante, è composta dai modelli Satellite S50 da 39,6 cm (15,6”) e Satellite S70 da 43,9 cm (17,3”). Le caratteristiche ergonomiche unite a prestazioni complete e funzionalità touchscreen rendono questi notebook ideali sia per migliorare la produttività che per vivere un’esperienza di entertainment senza precedenti.

Satellite S50 a partire da 699 euro IVA inclusa e Satellite S70 a partire da 799 euro IVA inclusa.

Satellite S50 04Satellite S70 01 screen content

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (0)   Commenta


Sapphire annuncia la disponibilità di due ulteriori schede video appartenenti alla famiglia R7.

La prima è la Sapphire R7 250X Vapor-X, rebrand della HD 7770 Vapor-X (qui la nostra recensione), basata su GPU Cape Verde XT (640 Stream Processor) insieme all'efficiente sistema di raffreddamento con tecnologia Vapor Chamber. Il dissipatore abbina una camera di vapore, posta a contatto con il chip grafico, a due heapipe da 8mm di diametro che trasmettono il calore al generoso radiatore in alluminio sormontato da due ventole da 80mm. Le frequenze di clock sono di 1100 MHz per il chip grafico e 5200 MHz per le memorie video (1GB di GDDR5 con bus a 128-bit). Il prezzo della Sapphire R7 250X Vapor-X è di 99 Dollari USA.

SAPPHIRE R7 250X Vapor-X PR

La seconda è la Sapphire R7 240 LP basata su GPU Oland PRO (320 SPs) con PCB Low Profile e dissipatore single-slot. Questo modello è particolarmente indicato per i sistemi HTPC ed integra la particolare funzione del dual-HDMI con supporto alla risoluzione 4k per entrambe le uscite. Le frequenze di clock sono di 730MHz (780MHz col boost) per la GPU e 1800 MHz effettivi per le memorie video (2GB di DDR3 con bus a 128-bit). Il prezzo della Sapphire R7 240 LP è di 69 Dollari USA.

SAPPHIRE R7 240 LP

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (7)   Commenta


Le CPU Broadwell dedicate al mercato Desktop vedranno la commercializzazione durante il 1Q del 2015, come abbiamo scritto diversi mesi fa, e questo confermerebbe uno slittamento di circa 9 mesi rispetto alla roadmap presentata lo scorso anno (e di un anno rispetto alla roadmap del 2011).

 

La roadmap Intel a metà 2013

 

Le CPU Broadwell dedicate al mercato Mobile, invece, dovrebbero essere presentate un trimestre prima (con un ritardo di 6 mesi), ma non è detto che la presentazione coincida con la commercializzazione.

Si attendono nuove notizie all'Intel Developer Forum che si terrà il 2 e il 3 aprile a Shenzen, Cina.

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (1)   Commenta


AMD comunica che la propria scheda grafica professionale FirePro R5000, basata sulla GPU "Pitcairn" con 2GB di VRAM più un processore di compressione TERA2240 ed una porta Ethernet - tutto on board - ha ottenuto la certificazione da parte di Autodesk, Bentley, Dassault Systèmes e Siemens PLM software come soluzione completa per le applicazioni CAD/CAE/CAM che richiedono elevate prestazioni 3D su infrastrutture cloud.

La scheda grafica AMD FirePro R5000 è in grado di offrire una vera esperienza desktop 3D in configurazione multi-monitor attraverso la trasmissione e la compressione dei dati per mezzo di una rete IP standard, con costi di gestione ridotti e una maggiore flessibilità. In più, AMD FirePro R5000 supporta fino a 4 monitor con risoluzione 1920x1200, anche per gli utenti che utilizzano client device non compatibili o i più recenti client software di Teradici, mentre la sicurezza è garantita dalla possibilità di criptare la trasmissione dei dati e di permettere la sola trasmissione dei pixel tra AMD FirePro R5000 e gli zero client utilizzati dai singoli utenti.

AMD FirePro R5000 è stata inoltre certificata per l’uso con lo zero client HP t310 e le workstation HP Z420 e Z620, fornendo un accesso sicuro e affidabile ai modelli e ai progetti.


firepro R5000

Di seguito il comunicato ufficiale:

Industry-Leading Applications Awarded Certifications to
AMD FirePro R5000 GPU Cloud Solution
─ Creative and engineering professionals to benefit from certified and feature-rich application performance with the AMD FirePro R5000 remote GPU cloud solution ─

SUNNYVALE, Calif. – Feb. 27, 2014 – Today AMD (NYSE: AMD) announced that the AMD FirePro™ R5000 remote graphics card has been fully tested and certified by Autodesk®, Bentley®, Dassault Systèmes and Siemens PLM software, empowering secure and remote professional graphics application performance in the cloud. The AMD FirePro™ R5000 is a single-card remote graphics solution certified for several applications from these leading CAD/CAE/CAM software providers. A one-of-a-kind solution, the AMD FirePro™ R5000 unites a professional-grade graphics processing unit (GPU) and the Teradici TERA2240 PCoIP host processor into a single-width PCI Express 3.0 card. The AMD remote graphics solution is designed for mainstream CAD/CAE/CAM workflows that require high-performing graphics capabilities in the cloud.
The current list of certified applications[i] includes:
Autodesk®
· AutoCAD® 2014/2013/2012
· Inventor® 2014
· Revit® 2014/2013/2012
Bentley®
· MicroStation V8i (SELECTseries 3)
Dassault Systèmes
· SOLIDWORKS 2014/2013/2012
Siemens PLM Software
· NX 8.5/8.0
· Teamcenter Visualization 8.01/8.0/2007
· Tecnomatix 9.1.2
· Solid Edge ST6
“These certifications are a true testament to AMD’s software support and our commitment to developing market-leading professional graphics solutions,” said David Cummings, senior director and general manager, Professional Graphics at AMD. “Ultimately, we are proud to provide a consistent, world-class experience for our workstation users. With the AMD FirePro R5000 remote graphics, we enable design and engineering professionals to work effectively and more productively in a cloud environment.”
“CAD, CAE and CAM workstation users demand uncompromised remote access to feature-rich 3D content and graphics acceleration and we’re proud to work with AMD to deliver that using AMD FirePro R5000 remote graphics,” said Olivier Favre, director of product management, Teradici. “Together, AMD and Teradici are delivering a secure remote workstation experience to users of high performance graphics applications in the cloud. For power users on-the-go, Teradici PCoIP Software Clients and Zero Clients enable remote workstation mobility and full-performance access in the enterprise.”
The AMD FirePro™ R5000 remote graphics GPU delivers the following:
· True 3D, multi-monitor desktop experience enabled over standard IP networks via proven transmission and compression technology
· Low TCO by allowing workstations to be centralized in local or remote sites
· More flexible seating arrangements for IT departments by giving users access to their applications from any device and taking advantage of PCoIP clients
· Remote display capability for up to four 1920x1200 resolution monitors per user with compatible zero client device or Teradici’s newly released software client
· A secure computing environment allowing transmissions to be encrypted and only pixel transmission between the AMD FirePro R5000 and the zero client at each user’s desk
Additionally, the AMD FirePro™ R5000 is tested and certified for use with the HP t310 Zero Client and HP Z420 and Z620 workstations, enabling secure, reliable access to models and designs.

Categoria principale: Hardware
Categoria: Flash news - Hw
Commenti (0)   Commenta


Pagina 1 di 15

Contenuti correlati

  • Dallo stesso autore
  • Dalla stesso categoria
  • Ultime notizie

Quotazioni

Loading
Chart
o Advanced Micro Devices 3.79 ▲0.08 (2.16%)
o Intel Corp. 26.77 ▲0.21 (0.79%)
o ARM Holdings 47.31 ▼0.51 (-1.07%)
o NVIDIA Corp. 18.45 ▲0.13 (0.71%)
o Microsoft Corp. 39.75 ▲0.57 (1.45%)
o Texas Instruments 45.81 ▲0.49 (1.08%)
o Apple Inc. 517.96 ▼3.72 (-0.71%)
NYSE:AMD

Advanced Micro Devices

Company ID [NYSE:AMD] Last trade:3.79 Trade time:4:03PM EDT Value change:▲0.08 (2.16%)
NASDAQ:INTC

Intel Corp.

Company ID [NASDAQ:INTC] Last trade:26.77 Trade time:3:59PM EDT Value change:▲0.21 (0.79%)
NASDAQ:ARMH

ARM Holdings

Company ID [NASDAQ:ARMH] Last trade:47.31 Trade time:3:59PM EDT Value change:▼0.51 (-1.07%)
NASDAQ:NVDA

NVIDIA Corp.

Company ID [NASDAQ:NVDA] Last trade:18.45 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲0.13 (0.71%)
NASDAQ:MSFT

Microsoft Corp.

Company ID [NASDAQ:MSFT] Last trade:39.75 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲0.57 (1.45%)
NASDAQ:TXN

Texas Instruments

Company ID [NASDAQ:TXN] Last trade:45.81 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲0.49 (1.08%)
NASDAQ:AAPL

Apple Inc.

Company ID [NASDAQ:AAPL] Last trade:517.96 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼3.72 (-0.71%)