Pagine

La GPU è invece una Mali 400-MP prodotta sempre da ARM. E’ largamente utilizzata in tablet e smartphone di fascia alta, e permette performance grafiche molto elevate, essendo dotata da un minimo di 1 (ad esempio nell'Allwinner o nel NovaThor) fino ad un massimo di 4 cores di elaborazione (nel caso degli Exynos) che permettono di gestire senza problemi tutti i contenuti alla risoluzione tipica di tablet e smartphone, rendendo estremamente godibile l’esperienza di gioco e fluida la visualizzazione di contenuti multimediali (video ad oltre 1080p) ed ovviamente documenti ed immagini.

Mali-400 1000px

Nella maggior parte dei casi ha una frequenza di 300MHz per i tablet, solitamente viene ridotta a 200/250MHz sugli smartphone allo scopo di mantenere bassi i consumi senza inficiare troppo le prestazioni generali del sistema mentre in alcuni casi può essere portata a 400MHz. Quel che stupisce maggiormente è che questa GPU è costruita con processo produttivo a 65nm occupando un'area di appena 4,7mm^2 ove sono inclusi anche 32kB di cache L2 cache per fornire un throughput fino a 44 milioni di triangoli/s e fino a 1,6 gigapixel/s (con frequenza di funzionamento di 400MHz).

Anche in questo caso non ci troviamo certamente di fronte alla GPU più potente sul mercato (dove domina la GPU del SoC Tegra 3), soprattutto nella versione con un solo pixel shader presente sull'Allwinner A10, ma si tratta di un’unità di elaborazione grafica performante che permette prestazioni vicine a quelle dei prodotti di fascia alta oltre a garantire compatibilità con la maggioranza delle applicazioni.

Inoltre, notizia che farà la felicità di molti sotto l’aspetto video ludico, Samsung ha scelto la GPU Mali 400MP quasi come chip grafico unificato sui propri terminali smartphone di fascia alta e media e su tutta l'attuale gamma di tablet, oltre a molti altri produttori. Essendo la GPU firmata ARM, che produce anche la maggior parte delle CPU mobile (come appunto il Cortex A8 montanto su questo SoC) viene garantito un supporto software eccellente ed i costi di acquisto restano contenuti.

mali1

 

Una diffusione così elevata di questa GPU fa si che molte software house (come Gameloft) continuino a sviluppare i propri prodotti pensando anche a questa GPU e rendendo dunque il SoC AllWinner A10 ancor più appettibile ed esente da problemi di incompatibilità anche per le applicazioni del prossimo futuro.