Pagine

Processori Dual-Core e Quad-Core con tecnologia Hyperthreading, modalità turbo che massimizza le prestazioni della CPU mantenendo lo stesso livello di consumi, buoni quantitativi di memoria e schede video piuttosto prestanti: questa è la ricetta dei moderni personal computers portatili che, oltre ai tradizionali compiti di intrattenimento domestico o produttività in mobilità, possono essere impiegati come vere e proprie postazioni di lavoro grafiche o da gioco, tanta è la cavalleria a disposizione. Nella seguente serie di tests vogliamo per l'appunto verificare il comportamento della macchina in prova nelle operazioni di calcolo intensivo, che mettono a dura prova tutta la combinazione di sottosistemi in dotazione, onde evidenziare inefficienze o virtù.

In Cinebench R10 rileviamo una situazione nella norma: le prestazioni del Core i7-2720QM permettono di ottenere un punteggio in modalità singolo core pari a 5156, valore identico alla controparte Asus N53SV; il confronto con Acer Aspire Ethos vede il prodotto concorrente primeggiare per via della maggiore velocità di clock e dotazione di memoria cache della sua CPU.

 

In modalità multicore otteniamo un quadro non dissimile dal caso precedente: le macchine Asus ed Alienware mostrano valori pressoché allineati, mentre quella Acer primeggia con un margine del 6% circa rispetto al prodotto in prova.

Nulla da dire nei test in OpenGL, ove si registra un vero e proprio "abuso di potenza" da parte della Radeon HD6870M nei confronti delle proposte concorrenti.


Nota bene: a valori più bassi corrispondono performances migliori.

Le operazioni di calcolo puro legate a software di rendering single-thread esaltano i 3,3 GHz della corrispondente modalità turbo del Core i7-2720QM: i tempi sono pari a quelli del concorrente diretto Asus N53SV, e si perdono soli cinque secondi al confronto con l'i7-2820QM dell'Acer Aspire Ethos.

In Cinebench R11 rileviamo un comportamento, se possibile, ancora migliore per il notebook Alienware: la distanza con il modello Core i7-2820QM di Acer, Aspire Ethos, si riduce mentre il vantaggio nei confronti del concorrente con pari CPU (Asus N53SV) aumenta.

Nei test OpenGL per la concorrenza non c'è spazio, grazie alla veloce Radeon HD 6870M: la velocità media di rendering è pari a 60 FPS, 15 in più rispetto al modello che prima occupava la testa della classifica (DV7 6180EL).