Pagine

Di seguito i risultati dei benchmark sintetici per il comparto CPU, effettuati con la suite Sandra di Sisoft:

Un risultato che ci aspettavamo: trattandosi di un Core i7-2720QM, i valori restituiti sono superiori a quelli di tutte le macchine equipaggiate col più lento i7-2630QM per via della maggiore velocità di clock base e turbo, e leggermente inferiori a quelli dell'i7-2820QM dell'Acer Aspire Ethos.

Situazione opposta nel test Multimedia CPU Benchmark: i valori interi scalano in modo corretto a seconda della tipologia di CPU impiegata, mentre quelli in virgola mobile schizzano letteralmente in alto, risultando superiori a quelli di i7-2720QM (Asus N53SV) ed i7-2820QM (Acer Aspire Ethos).

I valori di banda massima in modalità multicore sono influenzati dalla velocità del microprocessore e della bontà del design della scheda madre Alienware: la banda dati massima è pari a 42,6 GB/s, migliorando di ben 5 GB/s rispetto al rivale con pari CPU (N53SV), e di circa 9GB/s rispetto ai modelli con i7-2630QM. Acer Aspire Ethos risulta essere più veloce di circa 9 GB/s, grazie al processore 2820QM.


A valori minori corrispondono migliori risultati

Discreta la situazione a livello di latenze intercore: la macchina in prova ottiene una media di 29 ns, vicina a quella di altri modelli con CPU i7-2630QM ed i7-2720QM. La macchina di Aspire guadagna 7 ns per via del più veloce processore.

In Fritz Chess Benchmark abbiamo qualche sorpresa: a prescindere dalla maggior velocità rispetto ai prodotti con i7-2630QM, rileviamo che la macchina in prova riesce a far meglio anche dell'Acer Aspire Ethos, mentre resta leggermente indietro rispetto al concorrente più diretto dotato di pari CPU, Asus N53SV.


A valori minori corrispondono migliori risultati

Infine l'analisi delle performances di calcolo puro per singolo core tramite la suite di benchmark Science Mark 32: nell'algoritmo Molecular Dynamics sono restituite performances da seconda posizione, a distanza ravvicinata rispetto ad Acer Aspire Ethos (meno di mezzo secondo di scarto).


A valori minori corrispondono migliori risultati

L'algoritmo primordia, che necessita di un maggior intervallo di tempo nello sviluppo, evidenzia che il Core i7-2820QM dell'Acer Aspire Ethos risulta essere leggermente più rapido del prodotto che equipaggia la macchina in prova.